Silvano Zompicchiatti

ITA
|
ENG
Mi chiamo Silvano Zompicchiatti e sono nato a Cividale del Friuli nel 1940. Mia mamma era originaria di Scrutto e così ho trascorso una buona parte della mia giovinezza a San Leonardo nelle Valli del Natisone. Per motivi di lavoro sono stato costretto a malincuore ad abbandonare gli amati luoghi dove sono cresciuto per trasferirmi a Udine.
Ricordo i miei inizi con tenerezza quando alla fine degli anni settanta da autodidatta incominciavo a intraprendere la tecnica della china a tratto e acquerellata su carta. Quanto tempo è passato da allora….ma la mia passione è cresciuta assieme a me. Amo riprodurre in particolar modo gli antichi borghi delle Valli del Natisone, ma nelle mie opere compaiono anche vecchi cortili e ambienti legati alla pianura friulana. Con il nome d’arte di “Zompich” mi sono messo in gioco proponendo mostre personali e partecipando a concorsi ed ex tempore non solo in Friuli ma anche in Veneto, Austria, Slovenia, Croazia e Svizzera. Sono riuscito ad ottenere ovunque apprezzamenti e attestati di consenso da parte di critici e visitatori. Tra le ultime segnalazioni di merito che ho ricevuto e che mi hanno riempito di orgoglio voglio ricordare nel 2010 il concorso di Villa Manin dove mi sono classificato secondo e la ex tempore di Rovigo dove ho ottenuto il quarto posto. Con mio piacere sono stato segnalato anche alla ex tempre di Villa Savorgnan a Flambro di Talmassons.
Saltuariamente, a ricordo dei luoghi della mia gioventù che indelebili sono rimasti nel mio cuore, mi dedico alla pittura ad olio e alla composizione di qualche verso in poesia.
La mia passione per l’arte occupa ogni momento del mio tempo libero ed è così forte che ho voluto creare un laboratorio artistico in Pantianicco di Mereto di Tomba affinchè la tecnica della china a tratto possa venire tramandata a coloro che come me hanno il desiderio di adottarla come strumento di espressione.
My name is Silvano Zompicchiatti and I was born in Cividale del Friuli in 1940. My mom was from Scrutto and so I spent most of my youth in San Leonardo in Valli del Natisone. For business reasons I had reluctantly to abandon the beloved places where I grew up to move to Udine.
I remember my beginnings with tenderness. In the late seventies I began to learn the techinque of “china a tratto e acquarellata su carta”. How much time has passed since then but my passions has grown with me. I love to reproduce especially ancient villages of Valli del Natisone but in my works also appear old courtyards and areas linked to Friuli plain. With the name “Zompich” I began proposing exhibitions and partecipating in competitions and ex tempore not only in Friuli but also in Veneto, Austria, Slovenia, Croatia and Switzerland. I got anywhere appreciations from critics and visitors. With pride I remember in 2010 when I gained the second place in the art competition held in Villa Manin and afterwards I got a wonderful fourth place in the ex tempore in Rovigo. With great pleasure I was also reported in the ex tempore held in Villa Savorgnan (Flambro-Talmassons).
Occasionally, in memory of the places of my youth that still remain in my heart, I delight myself with oil painting and composing some verse in poetry.
My passion for arts occupies every moment of my free time and is so strong that I decided to create an artistic laboratory in Pantianicco- Mereto di Tomba so that the technique of “china a tratto” may be handed down to those like me who desire to adopt it as a mean of expression.
.. : Aggiungi ai preferiti : ..

I commenti sono chiusi